Come curare le emorroidi con le cure naturali

Cosa fare e come curare le emorroidi sanguinanti con le cure naturali?

Un rimedio casalingo è un trattamento e cura per una malattia che utilizza alimenti od altre cose che comunemente potete trovare in casa e hanno effettive proprietà medicinali utili alla cura di vari disturbi. La cura principale ovviamente non deve prescindere da una corretta e costante igiene anale  grazie ad apposite ecniche per una corretta pulizia ed i migliori rimedi per le emorroidi.

 

Cosa fare per curare le emorroidi

La prima cosa da evitare è quella di strofinare con la carta igienica o con le salviettine umide le emorroidi. Ciò può aggravare le emorroidi ed irritare la pelle. Quando possibile pulire con l’acqua senza sapone, in quanto potrebbe irritare ulteriormente le emorroidi. Acqua naturale e prodotti naturali per la pulizia della pelle sono di solito consigliati. Assicurarsi di aver lavato bene la zona . Poi asciugare delicatamente l’area tamponando con un asciugamano, oppure usare un phon impostato su aria calda o fredda. Le salviettine trapuntate dotate di un certo spessore possono essere un valido sostituto della carta igienica per quanto riguarda i bambini.

Un modo corretto per l’evacuazione con le emorroidi

Recarsi al bagno per evacuare ogni volta che se ne sente il bisogno, anche se più volte nell’arco dell’intera giornata. Sarebbe consigliabile andare di corpo non appena viene avvertito lo stimolo: ritardare anche pochi minuti potrebbe causare per riflesso una costipazione e non avvertire più lo stimolo anche per diverse ore. Le sedute troppo prolungate o caratterizzate da sforzi eccessivi comportano una inutile espansione dei cuscinetti venosi emorroidali, favorendo l’insorgere delle emorroidi od il loro peggioramento. Una leggiera pressione o tensione della muscolatura addominale o pelvica è normale, ma non più di 30 secondi consecutivi. La permanenza sul water dovrebbe essere di 3 – 5 minuti e se anche non si è completata l’intera evacuazione, è consigliabile interrompere la sessione e muoversi per sgranchire le gambe. Quando si è seduti sul water non si dovrebbe leggere, guardare la tv, parlare al telefono o giocare, altrimenti la permanenza si protrae per troppo tempo e ciò potrebbe essere controproducente per la cura dalle emorroidi.

Dieta ed alimentazione contro il prurito derivante dalle emorroidi

La dieta è necessaria per alleviare il prurito causato dalle emorroidi infiammate. E’ necessario eliminare in maniera totale le bevande gassate, gli agrumi e succhi di frutta, la birra e vino e la caffeina. Il caffè abbassa la pressione dello sfintere , favorisce la flatulenza e accresce in generale la sensibilità anale della pelle.