Rimedi omeopatici

Per curare la patologia emorroidaria come alternativa ai farmaci, il cui uso prolungato può determinare anche gravi effetti collaterali nel paziente, si consigliano non solo dei rimedi efficaci di base fitoterapica ma anche dei veri e propri preparati di tipo omeopatico. Curare le emorroidi con l’omeopatia Ed infatti l’omeopatia indica diversi rimedi per la cura delle emorroidi che mirano a placare i … Leggi tutto

Alimenti da evitare

Per non aggravare la sintomatologia della patologia emorroidale bisogna prima di tutto contrastare la stitichezza in quanto gli sforzi eccessivi legati alla fase della defecazione possono acutizzare l’irritazione e la tensione a livello rettale, per questo è necessario evitare i cibi a basso contenuto di fibre in quanto il ridotto apporto di scorie non rende agevole il transito intestinale … Leggi tutto

Il regime alimentare consigliato per la cura delle emorroidi

L’alimentazione svolge un compito fondamentale sia a scopo preventivo contro la comparsa della malattia emorroidaria sia come palliativo contro la sintomatologia tipica del problema, per questo motivo è importante sapere cosa mangiare per non aggravare il quadro clinico della patologia anorettale. Per rendere meno invalidante la patologia è quindi indispensabile apportare delle modifiche al proprio stile di vita favorendo … Leggi tutto

Come aver cura delle emorroidi con norme igieniche appropriate

Dopo la diagnosi del problema delle emorroidi il medico indicherà al paziente il trattamento da seguire a partire dall’assunzione di piccoli accorgimenti di tipo igienico-comportamentale che hanno lo scopo di dare sollievo alle manifestazioni sintomatologiche associate alla patologia emorroidaria. Per placare il disturbo a livello rettale si consiglia di effettuare semicupi con acqua tiepida in questo modo si dà … Leggi tutto

Curare le emorroidi: il prolasso rettale (rettopessia)

Le emorroidi sintomatiche si caratterizzano per diversi stadi di prolasso rettale: ai primi gradi del prolasso il tessuto spugnoso dei cuscinetti emorroidari rimane all’interno dell’ano allora in questo caso si parla di prolasso interno o intussuscezione; in presenza invece di protrusione della mucosa rettale allora il tessuto si riversa fuori dall’ano invadendo la parte esterna dell’orifizio si … Leggi tutto

Come diagnosticare le emorroidi

Per una corretta e celere diagnosi della malattia emorroidaria, ai primi gradi, è opportuno che il soggetto richieda un consulto al proprio medico curante senza perdere tempo, già al primo manifestarsi della sintomatologia, che si evidenzia con disagi quali: dolore anale, bruciore, sanguinamento rettale, prolasso. Si tratta infatti di una patologia che non va trascurata in … Leggi tutto

Come curare le emorroidi con le cure naturali

Cosa fare e come curare le emorroidi sanguinanti con le cure naturali? Un rimedio casalingo è un trattamento e cura per una malattia che utilizza alimenti od altre cose che comunemente potete trovare in casa e hanno effettive proprietà medicinali utili alla cura di vari disturbi. La cura principale ovviamente non deve prescindere da una … Leggi tutto

Pomate anti-emorroidi: qual è la migliore?

In commercio si trovano tanti prodotti che sono dei rimedi specifici per trattare la cura della patologia emorroidaria: stiamo parlando soprattutto di pomate ed anche di altri prodotti anti-emorroidi come ad esempio HemaPro, un prodotto cremoso oppure in capsule la cui azione lenitiva come trattamento antiemorroidi è correlata alla presenza di principi attivi naturali di tipo omeopatico indispensabili per curare le emorroidi … Leggi tutto

I principali sintomi delle emorroidi

Le emorroidi hanno una serie di sintomi molto precisi, non necessariamente tutti devono essere presenti: Sanguinamento durante la defecazione, con perdita di sangue rosso vivo; Dolore acuto legato alle emorroidi esterne, in genere correlato dall’insorgenza di una ragade, ematomi o ascessi; Prolasso: le emorroidi e la mucosa rettale fuoriescono dal canale anale; prurito e bruciore … Leggi tutto

Emorroidi: il quadro patologico

Tra i disturbi più comuni che colpiscono la popolazione soprattutto in Occidente bisogna menzionare le emorroidi sintomatiche da ascrivere al processo infiammatorio che colpisce le vene dei cuscinetti emorroidali. In condizioni normali questi cuscinetti di tessuto vascolare presenti nel canale anale prendono parte alla continenza fecale, ma possono diventare patologici se colpiti da infiammazione, in questo caso … Leggi tutto